Soldi

Come Trasferire un Conto Corrente

Trasferire un conto corrente è una procedura che, negli ultimi anni, si è notevolmente semplificata, dopo il decreto del 2006, infatti, trasferire un conto corrente da una banca all’altra è diventato completamente gratuito.

Per quanto riguarda la restituzione di assegni, carte di credito e bancomat, non è più necessario recarsi nella vecchia filiale perché la nostra nuova banca ha la facoltà di ritirare assegni e carte e poi restituirli autonomamente alla nostra vecchia banca facendoci così guadagnare tempo prezioso.

Passiamo a qualche esempio pratico: gli istituti di credito, infatti, hanno delle pagine web dedicate proprio a definire le modalità di trasferimento del conto corrente. Unicredit, per esempio, nella pagina dedicata ai trasferimenti, spiega che è molto importante portare un vecchio estratto conto e un estratto titoli quando si decide di trasferire i propri risparmi perché questo agevolerà il rapido trasferimento di tutti i servizi. Sul sito di Unicredit, inoltre, è possibile fissare un appuntamento con la filiale più vicina per avviare le procedure per aprire un nuovo conto.

Con la recente apertura di numerosi istituti di credito online è anche possibile trasferire i propri risparmi direttamente da Internet. Ing Direct, ad esempio, spiega sul suo sito che è possibile svolgere le pratiche di trasferimento del vecchio conto in massimo 10 giorni lavorativi (nello stesso lasso di tempo è possibile trasferire anche il pagamento di bollette, Rid, Mav, ecc…) e dà la possibilità di aprire un nuovo conto direttamente da Internet. Bancomat e carte di credito verranno, infatti, inviate direttamente a casa via posta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *