Lavoro

Come Scrivere un Curriculum per Operatore Call Center

Il curriculum e’ il nostro biglietto da visita lavorativo e per ottenere un buon risultato dobbiamo redigerlo molto bene. Deve essere una sintesi della nostra esperienza lavorativa che permetta a chi non ci conosce di sapere subito qualcosa di noi. Purtroppo non possiamo redigere lo stesso curriculum per tutti i lavori a cui ci candidiamo.

Per prima cosa dobbiamo dividere mentalmente il nostro curriculum in tre parti. Iniziamo con lo scrivere la prima parte, quella dei dati anagrafici. Mettiamo i nostri dati e ricordiamoci sempre di mettere un indirizzo mail di contatto e oltre al numero di telefono di casa anche il numero di cellulare. Non usiamo per candidature mail con nomi stravaganti.

Seconda parte da inserire sono gli studi. Siccome ci stiamo presentando per un posto di lavoro modesto e’ inutile mettere titoli molto specialistici. Indichiamo solo le scuole dell’obbligo fatte fino al conseguimento della maturita’. Indichiamo in modo preciso il tipo di scuola frequentato e la valutazione finale conseguita. Possiamo mettere eventuali corsi di lingue frequentati e specificare le lingue conosciute. Omettiamo lauree e soprattutto lauree specialistiche e master. Quando ci si presenta per un lavoro modesto si corre il rischio di essere scartati perche’ troppo titolati.

Nella terza parte dobbiamo parlare delle nostre esperienze lavorative. Indichiamo con precisione i lavori svolti fino a quel momento. Omettiamo anche in questo caso eventuali lavori troppo qualificati. Per finire dobbiamo scrivere qualcosa di noi e le nostre aspirazioni. Facciamolo in modo molto leggero in modo da lasciare all’esaminatore la liberta’ di sceglierci.

Al curriculum è poi necessario allegare una lettera di presentazione. Per qualche esempio è possibile fare riferimento a questo sito sulla lettera di presentazione. La lettera di presentazione non deve essere una ripetizione del curriculum, bisogna suscitare l’interesse del selezionatore cercando di spiegare i motivi per cui ci si candida e le ragioni per cui si dovrebbe essere scelti dall’azienda al posto degli altri candidati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *